Ci chiamiamo Méséglise come la strada che , nella "Ricerca del tempo perduto", il Narratore percorre inebriato dal profumo delle siepi di biancospino, incrociando casualmente gli occhi della fanciulla che gli ruberà il cuore.

Ovviamente si tratta di un puro riferimento letterario in quanto la nostra produzione artistica non ha nulla a che fare con la monumentale e immortale opera di Marcel Proust.

Noi suoniamo semplicemente piccole canzoni, nelle quali però la parola tempo ricorre come rifugio, rimpianto, orgoglio e malinconia. Veniamo da diverse esperienze musicali e ci accomuna la passione per una musica artigianale, costruita senza riguardo alcuno che non sia il nostro gusto e la nostra sensibilità.

Crediamo che la coniugazione tra musica e parole sia un linguaggio in grado di raggiungere l'attenzione dell'ascoltatore e noi speriamo proprio in questo. Non ci interessano le forme pre-confezionate della musica leggera, ma non abbiamo né l'ambizione né la volontà di proporci come fautori di alcuna ricerca al di fuori della tradizione della musica italiana.

I nostri brani rivelano anche la musica che più ci piace ascoltare, dalla canzone d'autore al rock progressivo fino al folk, mantenendo, sia pure in modo inusuale, le forme proprie della musica leggera.

Nel 2013 abbiamo realizzato un disco con 12 canzoni intitolato "L'assenza", realizzato con l'etichetta Lizard Records, label con una tradizione di grande qualità con la quale siamo onorati di collaborare.

Méséglise

 

 

 

 

band

 

 

 

 

 

 

 

 

foto

 

 

 

 

 

 

 

 

contatti

 

 

 

 

 

 

 

 

video

 

 

 

 

logolizard
VoilaCapture135

 

 

 

 

concerti

 

 

 

 

SEGUICI SU

DSC4631fotorealconrid
coverfinale

Nel 2016 abbiamo pubblicato "Stranamente sereno"

logolizard